Nessun prodotto nel carrello

SHOP

LIBRI

Art Shop
Il Grande Museo del Duomo

Ricerca avanzata

prodotti in evidenza

E(c)coscuola

venti progetti per una scuola a Bagno a Ripoli

Pierfilippo Checchi

5,00 €

Aggiungi al carrello

SESV Spazio Espositivo di Santa Verdiana
Firenze, 6-20 giugno 2003

giugno 2003
brossura cucito
cm 15x15; pp. 48
43 illustrazioni a colori e in b/n

88-7461-0014-9 italiano/inglese

«L’imperativo di fronte al quale si trova chiunque abbia responsabilità di governo è contenere i consumi delle risorse entro i limiti della rinnovabilità per consentire anche alle generazioni future almeno lo stesso livello di qualità della vita; tale necessità ha spinto questo Assessorato a mettere fra i requisiti richiesti dal Concorso per la Scuola a Croce a Varliano a Bagno a Ripoli anche i principi della bioarchitettura e della ecosostenibilità. Per sensibilità professionale volevo però che tali requisiti, proposti in sede di elaborazione del concorso, divenissero elementi di promozione dell’invenzione progettuale piuttosto che qualità esterne, aggiunte alla fine del percorso progettuale.

Mi è sembrato che miglior banco di prova non ci fosse per verificare le implicazioni fra cultura ambientale e cultura del progetto architettonico, che l’occasione della costruzione di questa scuola materna/elementare per ragazzi dai tre agli undici anni. Infatti una scuola è un ambiente vissuto per molte ore al giorno e per gli otto anni più delicati dello sviluppo del fanciullo, ed è in questo spazio che si formano la mente, il carattere, il gusto dei nostri figli: è uno spazio che, in virtù della sua stessa qualità, può e deve educare a quella cultura ambientale così necessaria a cui accennavo in apertura di queste poche righe.

La larghissima partecipazione e la buona qualità dei risultati dimostrano che i requisiti richiesti, lungi dall’essere una gabbia sterile e soffocante, possono agire da stimolo anche per una espressività architettonica adeguata ai tempi che viviamo. Questa mostra, tenuta in un ambito così qualificato come la Facoltà di Architettura fiorentina, potrà consentire una prima valutazione degli esiti e costituire un momento qualificante di quel tanto auspicato dialogo fra il mondo della cultura e quello delle istituzioni locali che operano nel territorio.»

(Dalla prefazione di Pierfilippo Checchi, assessore alla Vivibilità ed Ecologia del Comune di Bagno a Ripoli.)

Realizzato in collaborazione con il SESV Spazio Espositivo di Santa Verdiana, il volume illustra venti degli oltre 160 progetti presentati al concorso per la scuola di Croce a Varliano a Bagno a Ripoli: vi figurano le proposte dei primi quattro classificati, le quattro menzioni speciali (dal quinto all’ottavo posto) e dodici progetti appositamente selezionati per la mostra. Introdotto da una premessa di Pierfilippo Checchi dal titolo Ambiente e progetto, il catalogo si conclude con la valutazione ufficiale della giuria sui progetti dei primi quattro classificati, firmata da Adolfo Natalini. La sintesi dei testi e la scelta delle immagini dalle tavole di progetto si deve a Donata Bigazzi.