Nessun prodotto nel carrello

SHOP

LIBRI

Art Shop
Il Grande Museo del Duomo

Ricerca avanzata

Gerhard Richter e la dissolvenza dell’immagine nell’arte contemporanea

 
PRODOTTO ESAURITO

catalogo della mostra: Firenze, Palazzo Strozzi, CCCS Centro di Cultura Contemporanea Strozzina 20 febbraio-25 aprile 2010
cartonato olandese
20 x 25,5 cm, 128 pp.
35 illustrazioni a colori e 15 in b/n

978-88-96532-09-6 italiano/inglese

Il volume è il catalogo della mostra che ha per protagonisti il grande pittore tedesco Gerhard Richter (Dresda, 1932) e la riflessione sul percorso da lui tracciato nell’ambito dell’arte contemporanea, in particolare sulla rielaborazione delle immagini e sul limite a cui questa può essere condotta.
Il tema della dissoluzione dell’immagine, rappresentato nei dipinti e nel video (l’unico mai realizzato) di Richter esposti, è comune ad altri sette artisti che qui propongono i propri lavori e ricerche. Anthony Gormley, Roger Hiorns, Marc Breslin, Scott Short, Xie Nanxing, Lorenzo Banci e Wolfgang Tillmans spaziano tra tecniche diverse e declinano la riflessione sul presente e sulle diverse possibilità dell’arte.
Richter porta all’estremo il problema della dissoluzione rimanendo fedele alla pittura; gli artisti contemporanei in dialogo con le sue opere ricercano invece una loro specificità attraverso media diversi, constatando la difficoltà o addirittura l’impossibilità di arrivare a definire il mondo attraverso l’immagine.
Il catalogo propone i saggi di Benjamin H.D. Buchloh, Wolfgang Ullrich e Franziska Nori, le schede e la riproduzione delle trentadue opere in mostra.