La Collezione Arvedi nel Museo diocesano di Cremona 20 Novembre 2020 – Edito in: Prossime uscite – Autore: Maria Cecilia Del Freo

Febbraio 2021

a cura di Andrea De Marchi

Nel corso del 2021 verrà inaugurato il Museo diocesano di Cremona, allestito in una parte del Palazzo vescovile, che radunerà e proporrà al pubblico circa 150 opere di arte sacra provenienti da tutto il territorio diocesano.

Una sezione speciale della nuova istituzione sarà intitolata la “Collezione di Giovanni e Luciana Arvedi” e ospiterà alcune delle prestigiose opere della raccolta del cavalier Giovanni Arvedi, collezionista e filantropo.

Composta prevalentemente da dipinti e sculture di età gotica, la sala del nascente museo presenterà diciassette opere di straordinaria fattura, realizzate da maestri di altissimo profilo quali Barnaba da Modena, Giovanni del Biondo, Lorenzo di Bicci, Agnolo Gaddi, Bicci di Lorenzo e Neri di Bicci.

Parte della donazione al nascente Museo di Cremona è un’importantissima pala di Boccaccio Boccaccino, raffigurante l’Annunciazione, che si trovava già in collezione Ludovisi Buoncompagni a Roma e che rientrerà organicamente nel percorso del museo.

Il catalogo, con le schede di approfondimento dedicate a ogni opera, arricchite da puntuali immagini di confronto, rappresenta l’acme di un mecenatismo moderno di grande valore culturale.

brossura cucito
24,5 x 29 cm, 128 pp.
18 illustrazioni a colori e 72 in b/n
ISBN 978-88-7461-549-0 Italiano

Euro 30,00