Tre manoscritti armeni dalla Toscana
(XIII-XIV secolo)

, ,

Il catalogo in tre lingue (italiano, inglese, armeno) della mostra Tre manoscritti armeni dalla Toscana (XIII-XIV secolo) illustra accuratamente un’esposizione programmata per la durata di sette mesi, dal 9 giugno prossimo al 9 gennaio del 2020. La mostra si terrà al museo Matenadaran di Jerevan, in Armenia, e si incentrerà su tre preziosi manoscritti armeni risalenti al XIII e XIV secolo provenienti dalla Biblioteca Medicea Laurenziana. Il catalogo racconta la genesi e le vicissitudini storiche dei tre manoscritti, insistendo sulla loro importanza nella misura in cui testimoniano i profondi e vivaci legami che sempre sussistettero tra Italia e Armenia, oltre che il ruolo fecondo delle comunità armene in Toscana e nella Penisola. Il progetto di allestimento della mostra si è avvalso del supporto dei ricercatori del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), i quali hanno reso fruibili testi e immagini attraverso la loro descrizione multimediale e interattiva. Il catalogo, impreziosito da illustrazioni accurate, a cura di Anna Rita Fantoni e Giovanna Rasario, è introdotto dalle prefazioni dell’ambasciatore d’Italia Vincenzo Del Monaco e del presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche Massimo Inguscio.

Eur 38,00

Disponibile

Peso 0.2 kg
Dimensioni 20 × 22.5 cm
Rilegatura

Brossura cucito

Pagine

96

Illustrazioni

57 a colori

Lingua

italiano/inglese/armeno

ISBN

978-88-7461-475-2