Encounters

,

di James O’Mara

L’arte fotografica di James O’Mara può essere avvicinata in vari modi, tanti quanta è la poesia che vi abita. “Cerco di andare incontro a ogni avventura come se si trattasse di una danza”, dice l’autore del suo lavoro. “Ho bisogno di quella pulsazione, di quel ritmo”. E infatti nelle sue immagini oltre al momento catturato dalla lente si riesce a percepire sempre un prima e un dopo.
Risiede in lui la capacità di cogliere il dinamismo, anche in soggetti perfettamente immobili, il momento effimero, immediato in cui un personaggio rivela la propria natura o un evento svela nuovi significati. Dice del suo lavoro lo scrittore William Gibson: “Spesso le sue immagini sono straordinariamente belle, ma non sono mai solo quello. Ancorate a un confortevole senso di umanità, il loro e quello del fotografo, regalano bagliori di vita vista attraverso un occhio più consapevole, e una lettura più poetica dei giochi della luce”.
Il volume, di grande formato, permette di fruire nel migliore dei modi degli scatti dell’autore, che coprono circa 50 anni di attività, dalle rock star di fine anni sessanta (Jim Morrison, Bob Dylan, Janis Joplin, James Taylor, Joni Mitchell, Carole King), ai ritratti più recenti di personaggi famosi e non, ai momenti di vita quotidiana nelle amate Vancouver, Los Angeles, Parigi, e naturalmente Firenze.

Eur 50,00

Peso 2.48 kg
Dimensioni 26 × 34 cm
Pagine

280

Rilegatura

Cartonato mezza tela

Illustrazioni

262 in b/n

Lingua

Inglese

ISBN

978-88-7461-314-4