La Madonna di San Giorgio alla Costa

,

a cura di Timothy Verdon
con il coordinamento scientifico di Rita Filardi

Il volume offre un’analisi approfondita della tavola di Giotto attualmente in prestito al Museo dell’Opera del Duomo di Firenze per il periodo di chiusura del Museo Diocesano di Santo Stefano al Ponte. Il lavoro giovanile del Maestro è studiato nel dettaglio e in relazione alle altre opere del Museo che raccontano l’attività di Giotto a Firenze, in particolare con le forme della scultura di Arnolfo di Cambio che affronta il medesimo tema.
Grazie al meticoloso lavoro di ricostruzione delle tracce e dei documenti, l’immagine di Maria e del Bambino che Giotto propone in questa la tavola è occasione di analisi anche del tema medievale ricorrente sulla regalità della Vergine, sul come lo stile del Maestro rivoluzioni anche il tema mariano e quello della donna nella cultura cavalleresca, di cui Firenze fu uno dei centri propulsori.
La ricca documentazione fotografica, che offre un panorama dell’iconografia di confronto e si sofferma su ogni dettaglio fondamentale della tavola, completa l’approfondimento con un corredo visivo imprescindibile e che rappresenta anche un utile strumento di studio.

Eur 14,00

Peso 0.2 kg
Dimensioni 20 × 22.5 cm
Pagine

48

Rilegatura

Brossura cucito con bandelle

Illustrazioni

24 a colori

Lingua

Italiano/Inglese

ISBN

978-88-7461-375-5