La principessa Fuzzia

,

Testo di Carlotta Filardi
Illustrazioni di Nicoletta Costa

Con la prefazione di Leonardo Pieraccioni

In un regno lontano, nel tempo della fioritura dei ciliegi, nacque una bella principessa di nome Fuzzia. La principessa crebbe sana e forte, e la sua vita da adulta trascorreva felice e serena a fianco del principe Codino. Un brutto giorno, però, si sentì male e scoprì di avere un drago dentro di lei: il raro drago Linfo a grandi cellule B. Da quel momento, circondata dall’affetto di un esercito speciale composto da amici e sudditi, la principessa cominciò la sua battaglia contro il drago insieme a buffi medici e ai loro bizzarri aiutanti pronti a curarla con strani ma efficaci macchinari. Il drago Linfo non poté così avere scampo e alla fine lasciò libera e sana la principessa Fuzzia.
La fiaba, ambientata in un regno lontano e colorato di fuzzia, affronta in modo delicato ma profondo il tema del cancro e del difficile percorso del paziente oncologico, senza tralasciare nessun aspetto del piano terapeutico. Tramutati infatti in cilindri magici, anelli giganti, buffe porticine e maschere parlanti, il lettore riconosce i principali strumenti di diagnostica e cura dei tumori.
Un libro “speciale” pensato per i piccoli pazienti ma anche per i figli dei malati per cercare di spiegare, e al contempo, alleggerire un tema davvero difficile.

Eur 10,00

Peso 0.4 kg
Dimensioni 20 × 20 cm
Pagine

48

Rilegatura

Cartonato

Illustrazioni

13 a colori

Lingua

Italiano

ISBN

978-88-7461-294-9