Firenze domani. Una Firenze grande per una grande Firenze

,

a cura di Giandomenico Amendola e Vincenzo Di Nardo

La pandemia di Covid-19 ha svelato in modo drammatico le fragilità di una città d’arte come Firenze. Svuotata dei turisti e del loro flusso incessante, concentrato soprattutto nella zona del centro storico, la perla del Rinascimento si è trovata di fronte a una domanda “quale futuro è possibile”?

A questo interrogativo, che assume anche e soprattutto i caratteri di una sfida, provano a dare risposta le personalità più autorevoli e rappresentative del territorio: imprenditrici e imprenditori, donne e uomini del mondo della cultura, ma anche del sociale oltre ai rappresentanti delle principali confessioni religiose presenti in città. Riflessioni che, naturalmente diverse, invocano tutte la medesima urgenza di assumere scelte coraggiose e immediate da parte dell’amministrazione pubblica per costruire la Firenze di domani. Si affronta quindi il problema della viabilità, con l’annosa questione dell’aeroporto, della cooperazione con i Comuni vicini, degli spazi verdi e dell’inquinamento, del turismo troppo spesso “mordi e fuggi” e della necessità di ricostruire un tessuto sociale che non lasci indietro nessuno.

Questa pubblicazione rappresenta quindi un valido strumento per approfondire le dinamiche passate, ma soprattutto per guardare al futuro con rinnovato slancio e rendere così Firenze non un museo a cielo aperto ma una città viva, pulsante e produttiva.

Eur 24,00

Peso 1,3 kg
Dimensioni 21 × 28 cm
Pagine

240

Rilegatura

Brossura cucito con bandelle

Illustrazioni

224 a colori

Lingua

Italiano

ISBN

978-88-7461-578-0

Anno