Lo specchio di Leonardo da Vinci: quell’occhio tra la natura e l’uomo 22 Gennaio 2019 – Edito in: Prossime uscite – Autore: Francesca Mazzotta

Si inaugura con questa monografia la collana Opera Maestra, specificamente mirata a mettere a fuoco, secondo una prospettiva inedita, l’opera e l’itinerario degli artisti che hanno fatto la storia. Ad aprire le danze è Leonardo da Vinci, fotografato con occhio partecipe dallo studioso Marco Versiero. Il centro del discorso, ciò che da questa lettura alla fine si imprime nella memoria di chi legge, è un riflettore puntato sull’anima che, tra le mille di Leonardo da Vinci, l’autore Versiero pare volere mettere in rilievo: la sua anima-specchio. Quell’occhio dell’artista che, frapposto tra l’umano e la Natura, le sue più grandi passioni, seppe mirabilmente mediare tra le due dimensioni, senza mai negarne una, ma anzi riuscendo a illuminarle entrambe come mai prima di lui era stato azzardato. Riflettendo l’una nella luce dell’altra, come in uno specchio.

Un’essenziale nota biografica introduce alle pagine dello studioso Marco Versiero, accompagnate da 61 curatissime immagini. Queste, riproducendo un’attenta selezione non solo dell’opera pittorica ma anche dei disegni di Leonardo da Vinci, e impreziosite da un corredo di didascalie approfondite, raccontano il suo percorso dall’apprendistato fiorentino col Verrocchio agli anni della maturità.

Leonardo, Vergine delle rocce (seconda versione), particolare

Leonardo, Vergine delle rocce (seconda versione), particolare

Marco Versiero è dottore di ricerca in Filosofia politica (2009) e in Letteratura italiana moderna (2014); ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale a docente associato (2013) e ha insegnato Storia delle dottrine politiche all’Università di Napoli “L’Orientale”.

Sotto la direzione del professor Pietro C. Marani, ha curato i cataloghi di due delle ventiquattro mostre sul Codice Atlantico di Leonardo alla Biblioteca Ambrosiana di Milano: La politica e le allegorie (2010) e I diluvi e le profezie (2012).

Ha contribuito al catalogo della mostra “Leonardo da Vinci, 1452-1519: il disegno del mondo”, a cura di Pietro C. Marani e Maria T. Fiorio (Milano, Palazzo Reale, 2015).

È socio ordinario dell’Ente Raccolta Vinciana di Milano e membro della Leonardo da Vinci Society di Londra; è inoltre autore de Il dono della libertà e l’ambizione dei tiranni. L’arte della politica nel pensiero di Leonardo da Vinci (Napoli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, 2012) e di Leonardo in “chiaroscuro”, tra Savonarola e Machiavelli, c. 1494-1504 (Mantova, Il Rio Arte, 2015). La sua scrittura è appassionata e visiva, adatta alla divulgazione e coinvolgente.

Leonardo
La natura allo specchio

di Marco Versiero

brossura con bandelle
21 × 27 cm, pp. 64
61 illustrazioni a colori
isbn 978-88-7461-408-0 ita
isbn 978-88-7461-410-3 eng

€ 10,00