The Pittas Collection Volume II
Early Italian and Renaissance Works

a cura di Stefano G. Casu
schede di Stefano G. Casu, Gabriele Fattorini, Linda Pisani

Il volume rappresenta il secondo capitolo dell’importante collezione d’arte antica e rinascimentale Pittas, che offre un intenso panorama dell’arte italiana tra il XII e il XVI secolo.

Il volume si divide stavolta in due sezioni, dove accanto alle opere di pittura analizzate da Stefano G. Casu troviamo le sculture, con le schede curate da Gabriele Fattorini e Linda Pisani. Anche in questa occasione figurano opere note alla letteratura artistica vicine ad altre inedite o appena conosciute all’interno della ristretta cerchia degli specialisti.

Nella collezione spiccano dipinti di Bernardo Daddi, Jacopo del Casentino, Giovanni di Pietro detto Lo Spagna, Orazio Riminaldi, Paolo Veronese e Vincenzo Civerchio, mentre la scultura è rappresentata da autori dell’importanza di Giovanni della Robbia, Nanni di Bartolo, Alberto da Campione.

Le schede critiche sono corredate da immagini a colori delle opere e bibliografia completa.

Versione digitale disponibile su 

http://digital.casalini.it/9788874615117

Eur 70,00

Disponibile

Peso 2,1 kg
Dimensioni 24,5 × 29 cm
Pagine

292

Rilegatura

Cartonato con sovraccoperta

Illustrazioni

164 a colori e 21 b/n

Lingua

Inglese

ISBN

978-88-7461-318-2

Ti potrebbe interessare…